Mostrum logo

Una mattina alla scoperta del Web, dell'Innovazione Tecnologica e metodi alternativi per Volare.

Durante l'estate, siamo stati invitati presso Elevator Innovation Hub a Vicenza, per partecipare ad uno degli appuntamenti di formazione promossi.

Lo scopo dell'attività è portare la propria esperienza, descrivendo in termini semplici e comprensibili il proprio lavoro e spunti che possano attrarre i giovani e contribuire alla loro voglia di scoprire:

"un ambiente di apprendimento spontaneo, libero, dinamico, esperienziale", che offre ai giovani la possibilità di parlare con professionisti e aziende** del territorio.

Abbiamo accettato la sfida con piacere! Confrontarci con un pubblico giovane, abbiamo trovato il modo di presentare tecnologie complesse con termini comprensibili da chiunque.

Ragazzi che volano su una tastiera
Rappresentazione di internet negli anni passati

Viaggio nel Mondo del Web

Dove è nato Internet? Chi ha inventato il Web? Quanti tipi di Web esistono? I primi strumenti online?

Siamo partiti da dove è nato Internet, chi ha scoperto il web e quale è stata la sua prima applicazione.. fino ai giorni più moderni cercando di spiegare semplicemente cos'è il web3 e come funziona.

Siamo stati letteralmente assaliti dalle domande, la curiosità era tanta.. ma la cosa più bella è stata scoprire la percezione di chi è più giovane, cosa vede e quanto comprende di queste tecnologie.

L'approccio dei giovani è molto curioso, abbiamo notato molta meno preoccupazione e timore nella scoperta.

Qui il link per visualizzare la presentazione effettuata durante lo speech:

https://tome.app/mostrum/presentazione-tecnologica-il-mio-viaggio-nel-mondo-del-web-cljytmjoa00sppp3cfwo5l2ba

Dove siamo e dove stiamo andando

Qual è la tecnologia che oggi ci coinvolge e ci spinge a credere in un futuro diverso da quello attuale?

Ci siamo soffermati su quella che oggi riguarda l'integrazione e l'unione di più sistemi o tecnologie, la fantasia delle idee era tanta e denota una comprensione molto più veloce da parte dei più giovani.

Le nuove Applicazione Web, Mobile iOS e Android, Blockchain ecc. possono essere accoppiate, condividendo parti o scambiando informazioni. Tutto questo rende il mondo IT sempre più potente, connesso e accessibile.

Abbiamo quindi realizzato due esempi pratici, che permettessero di vedere queste tecnologie come un gioco e di percepirne l'innovazione, risultato: stupore.

edk presentazione

gioco carta sasso forbice contro il computer
Gioco carta, sasso forbice evoluto mediante ML

Human vs Robot

La sfida moderna che diventerà eterna, partendo dalle basi

Nel primo esempio mostrato durante lo speech, abbiamo evoluto il gioco Carta, Sasso e Forbice (o Morra Cinese).

Questa Web App sfrutta la telecamera del dispositivo e la potenza del browser per riconoscere mediante un modello di Machine Learning la mano del giocatore. Nel momento in cui quest'ultimo mostra uno dei gesti (tra carta, sasso e forbice) parte la sfida contro il computer.

L'esempio mostra come per interagire con un sistema non sia più necessario l'uso di un dispositivo hardware fisico come un joystick o una tastiera. Inoltre, i dati della partita sono elaborati e salvati in tempo reale nel cloud e condivisi tra tutti i giocatori umani che sfidano la macchina.

L'esempio funzionante è raggiungibile al seguente indirizzo:
https://morra.mostrum.com

Note: il fotogrammi raccolti dalla videocamera sono elaborati localmente e nessun dato senbile del giocatore è salvato o trasmesso al di fuori del browser.

Volare con le mani

Nel futuro della gestione dei dispositivi mobile e IoT sarà sempre più presente la possibilità di eseguire azioni mediante gesti.

Nel secondo esempio che abbiamo portato, è stato evoluto il precedente modello Machine Learning mappando dei gesti precisi e posizioni della mano per pilotare un drone.

Con un unico arto è possibile controllare entrambi gli assi del drone ed eseguire 8 movimenti (spostamento orizzontale/verticale, altezza e rotazione).

  • Il comando riconosciuto dal computer viene inviato in tempo reale al drone mediante una connessione WiFi.
  • Nell'interfaccia della Web App è proiettata la telecamera del drone per pilotare a distanza.
  • L'identificazione delle articolazioni sono evidenziate nella dashboard in modo da rendere comprensibile al pilota la posizione della mano riconosciuta.
  • Ogni comando può essere eseguito anche da tastiera, compresi dei controlli di emergenza per gestire situazioni particolari.

Volo del drone controllato dalla mano

Note di sviluppo

Sviluppato dal team Google Brain, TensorFlow è una popolare libreria di apprendimento automatico (ML) per il linguaggio di programmazione Python.

TensorFlow.js è una libreria per l'apprendimento automatico in JavaScript. Sviluppa modelli di ML in JavaScript e utilizza l'apprendimento automatico direttamente nel browser o in Node.js.

Questa libreria è stata usata per l'imprementazione dei modelli Machine Learning dei due progetti sopra citati.

Per quanto rigurda la Web App Carta, Sasso e Forbice, l'idea è sta presa partendo dal catalogo dataset:
https://www.tensorflow.org/datasets/catalog/rock_paper_scissors?hl=en

Loading